Questa Volta metti in scena… IL BLU COME L’ORO

La 16^edizione del progetto Questa Volta metti in scena… IL BLU COME L’ORO con sottotitolo “La simbologia dei colori nella geografia del territorio”, analizza il colore – il blu – nella sua matrice simbolica e funzionale, storica e contemporanea, prendendo in esame più campi, dell’arte, della scienza e dell’ambiente. La percezione del colore ha un ruolo centrale nell’arte di ogni epoca, dal Rinascimento, dove il blu era il colore prezioso e come tale, attribuito alle vesti della Vergine, da qui associato al colore religioso della cristianità, a Picasso – periodo blu – a Renoir, da Matisse a Mirò, al più contemporaneo Yves Klein – che coniò e brevettò l’International Blue Klein.
In fisica nucleare, il colore viene descritto come un fascio di particelle, che vibrano ad una certa frequenza. Particelle e onde gravitazionali, ci proiettano nell’universo, analizzando ciò che è il visibile e l’invisibile all’occhio umano, partendo dal significato questo colore.
L’origine dell’arte e della scienza, in una visione evoluzionistica, conduce al tema dell’ambiente; il blu si associa all’ecologia, la bandiera blu, ad esempio, decreta la “salute” del mare, argomento che suggerisce nuove pratiche sociali.

L’ATOMO D’ORO

MUSEO SARTORIO Trieste
venerdì 25 settembre 2020 ore 11,00

Quale significato assume in Fisica il colore, dai nuclei atomici alle particelle elementari, questo il tema della mostra dal sapore scientifico, in un percorso fotografico che mette in luce il visibile e l’invisibile, dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande, sottolineato dalle incredibili immagini del CERN, che conduce alla scoperta dei segreti della Natura, visibili all’occhio umano, solo grazie agli strumenti disegnati appositamente per osservarne e studiarne le proprietà.
Una mostra fotografica in collaborazione con l’INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare sezione di Trieste
INCONTRO con Francesco Longo – Dipartimento di Fisica, Università degli Studi di Trieste e INFN, sezione di Trieste
VISITE GUIDATE a cura dell’Università di Trieste, dipartimento di Fisica


ph. Claudia Bouvier Calderone

BLU OLTRE IL MARE

MUCA – MUSEO DELLA CANTIERISTICA Monfalcone
venerdì 30 ottobre 2020 ore 11,00

Quiete e movimento della Natura in un binomio che proietta lo spettatore verso l’infinito a partire dal colore che il titolo della mostra evoca. L’ambiente – che evoca il mare – declinato con il disegno, la pittura, la fotografia e il video, è il tema della mostra d’arte contemporanea, con artisti internazionali che si esprimono con diversi linguaggi. Interpretazioni che vanno oltre il blu, dal ritratto del mare, al mare come paesaggio metafisico, all’anima dell’artista che si racconta, ma anche mare da cui partire per ritrovarsi nella ritualità dei gesti quotidiani. L’identità di un luogo e la sua sacralità, messi in scena dalla preziosità di questo elemento, rappresentato, evocato o ricostruito con le opere di Serse, Gani Llalloshi, Massimo Gardone e Cabiria Lizzi.

 

TESSERE NEL TEMPO

GALLERIA MEDUSA Capodistria, Slovenia
giovedì 4 febbraio 2021 ore 19,00

Una mostra in collaborazione con il National Institute of Biology in cui arte e scienza si intrecciano tra storia e ambiente. Tessere come la gestualità di Penelope nell’attesa di Ulisse in viaggio per mare, che richiama il modus operandi delle opere di Giuliana Balbi, e come le fotografie di Tihomir Makovec (National Institute of Biology) allestite cromaticamente in una texture scientifica a richiamare l’opera musiva. Una rivisitazione del mosaico in chiave contemporanea che assegna nuovi significati, evocando visivamente l’età d’oro, quella del colore del primo periodo paleocristiano di Aquileia e l’attenzione alla salute del mare, elemento che appartiene alla geografia del territorio.

 

Mettiamoci all’OPERA

Stage formativi e conferenze

Con l’artista Giuliana Balbi

Ginnasio Gian Rinaldo Carli – Capodistria, Slovenia

Il concorso

Cerimonia di premiazione

Tv Koper Capodistria
mercoledì 10 febbraio 2021

Opere premiate

Premiati


 
MUSEO SARTORIO Trieste
venerdì 21 maggio 2021
PROIEZIONE E PRESENTAZIONE DEL CATALOGO
 

 

Translate »